Stati interessanti >> Scrittura

24 marzo 2017

I linguaggi sono come le pecore. Esci dal branco

Per essere padrone della lingua, non vittima dei linguaggi. Per uscire dalle misure standard in cui è rinchiusa la scrittura della tua azienda. Per entrare nella conversazione con parole scelte su misura per il lettore.

Ti morderai la lingua se non leggi questo testo fino alla fine. E se non inizi proprio da qui a riflettere su un fatto: quando scrivono, le aziende non parlano la stessa lingua delle persone. Le prime si parlano addosso per compiacersi davanti allo specchio della pagina scritta. Le seconde parlano tra di loro per informarsi su un’azienda. Probabilmente, anche sulla tua.

Ma se continui a rimanere dentro il quartiere del tuo linguaggio, non entrerai mai in quella conversazione. I linguaggi sono la manomissione della lingua. Mettono le mani nella lingua e provocano il suo malfunzionamento. Mettono in mano del lettore una matassa, non un filo diretto. E l’unica cosa peggiore di una lingua che non funziona sono i linguaggi nel pieno delle loro funzioni.

Aziendale, istituzionale, formale, informatico, tecnico, di marketing, bancario, burocratico, legale, amministrativo, seo. Sono le forme di scrittura di aziende e professionisti non vedenti che – proprio perché non vedono ciò che scrivono – continuano a scrivere nel modo in cui scrivono.

Non lo vedi? Tutte le aziende del tuo settore scrivono con lo stesso linguaggio. Invece, per parlare al lettore quando scrivi puoi fare solo una cosa: usare la lingua. L'unico obiettivo che può avere la scrittura di copywriting è quello di fare uscire la tua azienda dai quartieri in cui è rinchiusa.

Quartiere legale. Spettabile Land Project srl di Ing. Mario Leonardi, con la presente ci rammarica comunicarvi, quanto già anticipato per le vie brevi, relativamente al suo incarico di progettista per il nostro software gestionale, assegnatole in data 17 luglio 2016, previa accettazione del vostro preventivo di specifico accordo.

Quartiere aziendale. Mission. Garantire a ogni singolo intervento una lettura a 360 gradi grazie al personale background di ricerca e una vasta casistica sul campo. Essere un riferimento d’eccellenza per l’impresa nella salvaguardia della qualità e della sicurezza dei prodotti e dei processi industriali. Implementare una forte partnership col cliente, per pianificare azioni capaci di sfruttare fattori competitivi strategici emergenti, con largo anticipo sui tempi.

Quartiere di marketing. Il lean thinking e la customer experience hanno ispirato la nostra visione e ci hanno offerto l’opportunità di ripensare le soluzioni ICT tradizionali in un’ottica di servizio e di valore per il cliente. Il nostro obiettivo è creare il massimo valore attraverso l’integrazione e il miglioramento continuo di tutti i processi aziendali.

Quartiere informatico. La nostra Web agency ha acquisito nel tempo una conoscenza approfondita di tutte le problematiche che riguardano il Web. Il nostro staff altamente qualificato e professionale, con soluzioni sempre all’avanguardia, risponde appieno alle esigenze aziendali dei suoi clienti, monitorando e concentrando la propria attenzione nelle evoluzioni di mercato, fattore primario che contraddistingue la nostra Web agency.

Queste sono scritture di quartiere. Dove la scrittura si atteggia a scrittura. Dove si esibiscono i ricercatori dell’aggettivo, i collezionisti dell’avverbio, i trasformatori dei verbi in sostantivi, i torturatori dei sostantivi, i soppressori delle preposizioni semplici, i frequentatori dei luoghi comuni, i consumatori di parole preconfezionate da supermercato.

Sono quartieri senza città. Dove le misure standard della scrittura prevalgono – a dismisura – rispetto alle parole scelte su misura per il lettore. Sono aziende che scrivono dei loro prodotti tailor made, dei loro servizi mirati ed esclusivi, della flessibilità dei processi produttivi. Ma poi nei loro testi incontri sintassi rigide, parole vaghe ed espressioni che puoi trovare ovunque, frasi che rispettano le misure standard di scrittura.

È così che un’azienda diventa padrona del suo quartiere, ma vittima dei linguaggi: qualcosa che ha in comune solo con sé stessa. Uscire dal quartiere invece significa considerare quello che un’azienda ha in comune con le persone: la città. La lingua. Quel risultato di nettezza urbana che fa della scrittura un’operazione di civiltà.

I linguaggi sono come le pecore. Esci dal branco.

Andrea Ingrosso

Copywriter - Autore di scrittura per le aziende.

© 2017 Mamy

© 2017 Mamy

Contenuti per le aziende.

Camisano Vicentino - Vicenza

comunicazione@mamyadv.com

338 5322126